ITINERARIO

B – OVEST

(Mercoledì – Domenica) – 5 giorno / 4 notti

I nostri corsi di crociera Galapagos Coral offrono esperienze indimenticabili, con le nostre partenze settimanali che consentono di sperimentare escursioni guidate a 3, 4, 7 e 14 notti: pensione completa, due escursioni giornaliere guidate con attività opzionali come snorkeling, kayak , Le gite in battello e le nostre nuove escursioni giornaliere per i subacquei in possesso di licenze.

GIORNO PER GIORNO

Il primo giorno a bordo e si è già chiesti come la settimana sta per essere nella tua avventura attraverso le isole.

Giorno 1

Mercoledì

AM- Aeroporto Baltra 

Volo da Quito o Guayaquil per Baltra (durata del volo circa 2 ore e ½). Accoglienza dei passeggeri all’arrivo in aeroporto da parte delle nostre guide naturalistiche e trasferimento in bus (10 minuti) al porto per l’imbarco sulla M/Y Coral I or M/Y Coral II.

PM –Highlands – Riserva Tartarughe (Santa Cruz)

Sbarco asciutto. Percorso di 45 minuti in macchina ci porterà sulla parte alta dell’isola di Santa Cruz, che si trova a nord-ovest di Puerto Ayora, dove si trova una riserva naturale di tartarughe giganti. Questi enormi rettili che troverete lungo il percorso boscoso possono pesare tra i 250 ei 300 kg e possono vivere fino a 150-200 anni. L’esperienza di avvicinarsi tanto a loro, nel loro ambiente è senza dubbio un’avventura indimenticabile. Lungo questo percorso si potranno ammirare i contrasti dell’isola grazie alla varietà che offre questo ecosistema unico al mondo. Si potranno osservare diverse speci di uccelli tra cui fringuelli di terra e di albero e uccelli pigliamosche.  

  • Livello di difficoltà: facile
  • Tipo di terreno: pianeggiante, a volte fangoso (a seconda delle piogge)
  • Durata: 45 minuti in bus / 1 ore e 30 minuti di camminata.

Giorno 2

Giovedi

AM-Punta Vicente Roca (Isabela)

Punto Vicente è un promontorio con due insenature turchesi protette su entrambi i lati dei resti di un cono di tufo. Uno di loro, il Canale di Bolivar (uno dei più ricchi ecosistemi marini di tutto il mondo) è accessibile dal mare da passaggi idrici sotterranei; si tratta di un luogo eccellente per l’immersione in acque profonde. In questa parte delle isole Galapagos, il flusso delle correnti d’acqua fredda proveniente da Ovest, offrono un abbondante approvvigionamento di cibo per molte specie marine come pesci pipistrello dalle labbra rosse, cavallucci marini, pesci rana e polpi; il pesce sole e il pesce luna sono stati avvistati anche in prossimità delle pareti di roccia.
È piuttosto comune vedere gruppi di delfini, leoni marini e tonni che vengono a cibarsi in queste acque. Le formazioni geologiche sono davvero impressionanti: una scogliera offre l’ambiente ideale per un giro in barca lungo la costa, dove si può vedere una grande varietà di uccelli marini e uccelli costieri, come ad esempio: sule, pellicani marroni, pinguini, cormorani delle Galapagos.
Inoltre, nella stagione fredda (da maggio a dicembre), durante la navigazione da Punta Vicente Roca a Punta Espinosa, è possibile osservare le balene.

  • Livello di difficoltà: intermedio
  • Tipo di terreno: ripido
  • Durata: 1 ora di snorkeling e 1 ora di canoa

PM – Punta Espinosa (Fernandina)

Punta Espinosa è l’unico punto di Fernandina da cui si potrà vedere l’Isola Isabela attraverso il Canale di Bolivar, un’area che vanta una grande diversità endemica e fauna delle Galapagos. Si potranno osservare esemplari delle più lunghe iguane di origini primitive mentre giocano con leoni marini e granchi. La visita offre l’occasione per incontrare cormorani atteri nel loro luogo di nidificazione, pinguini delle Galapagos e il “Re” dei predatori dell’arcipelago: il falco delle Galapagos. Le formazioni di lava “Pao-hoe-hoe” e “AA” coprono la maggior parte del terreno. La vegetazione sull’isola è scarsa, ma possiamo trovare il cactus Brachycereus e ampie zone lungo la costa ricoperte da mangrovie.

  • Livello di difficoltà: media
  • Tipo di terreno: roccioso
  • Durata: 2 ore di camminata / 1 ora di snorkeling

Giorno 3

Venerdì

AM – Bahía Urbina (Isabela)

Sbarco in acqua su una spiaggia nera vulcanica. A seconda della stagione si possono trovare le tartarughe, iguane terrestri e gli insoliti cormorani terrestri. Dopo una breve passeggiata si potrà godere dello snorkeling tra tartarughe marine, leoni marini e un certo numero di pesci rossi. La coloratissima vegetazione attira molti insetti, uccelli e rettili. Tempo per esplorare la barriera corallina, risultato di attività vulcanica con splendida vista del vulcano Alcedo.

  • Livello di difficoltà: intermedio
  • Tipo di terreno: piano
  • Durata: 1 ora e 30 min. di camminata / 1 ora di snorkeling

PM –  Caleta Tagus (Isabela)

Approdo asciutto sull’isola più grande delle Galapagos dove scopriremo come l’eruzione dei suoi 5 vulcani l’hanno costituita. Il sentiero conduce al cratere laguna Darwin. Vista mozzafiato di campi di lava e formazioni vulcaniche. Qui sarà possibile avvistare varie speci di uccelli come la Poiana delle Galapagos, fringuelli di terra e di albero, pigliamosche e capinere gialle.
Rientro in canoa lungo la costa piena di vita marina dove si ammira una varietà di uccelli marini come le sule, i cormorani, una grande colonia di pinguini delle Galapagos di soli 35 cm, l’unica specie al mondo che raggiunge l’emisfero settentrionale dell’Ecuador. Questi pinguini sono monogami e depongono le loro uova in piccole crepe di lava vicino a riva nelle parti più basse dell’isola.
La popolazione di pinguini sull’isola raggiunge le 2.000 unità di cui molte vivono nella parte occidentale di Isabela. Altre sono sparse nel sud dell’isola. Infine, avremo la possibilità di fare snorkeling in acque profonde.
Si ritiene che i pirati del XIX secolo abbiano lasciato graffiti o scritte come segno del loro passaggio sull’isola… testimonianza intrigante del passato dell’isola.

  • Livello di difficoltà: intermedio
  • Tipo di terreno: ripido
  • Durata: 1 ora di snorkeling e 1 ora di canoa

Giorno 4

Sabato

AM – Puerto Egas (Santiago)

Sbarco in acqua su una spiaggia di sabbia nera vulcanica, visitata da Darwin nel 1835. Le miniere di sale hanno una storia importante; nel 1683 Ambrose Cowley visitò questo luogo dando il nome inglese di James alla Baia. Nel corso del 1600, pirati inglesi sostarono in questa zona poiché era un luogo ideale per fare scorta di acqua, tartarughe e sale (dal lago salato situato nel cratere). La prima parte del percorso di Puerto Egas è composta da ceneri vulcaniche (tufo eroso) e l’altra metà dal terreno irregolare composta da basalto vulcanico che crea le migliori piscine di mare delle Galapagos dove sono di casa leoni marini. Il terreno della costa di Santiago stupisce per le sue caratteristiche ed è sede di una grande varietà di uccelli stanziali e migratori, tra cui il falco delle Galapagos e una varietà di fauna marina tra cui aragoste, stelle marine, iguane marine (che si nutrono di alghe) e granchi dalle gambe leggere.
Infine si incontrano dai leoni marino di pelo doppio che nuotano nelle in piscine di acqua fresca formate da rocce vulcaniche.

  • Livello di difficoltà: intermedio
  • Tipo di terreno: prima parte in piano, poi mediamente roccioso
  • Durata: 1 ora e 30 minuti di camminata / 1 ora di snorkeling / nuoto

PM – Bahía Sullivan (Santiago) 

Sbarco in acqua. La visita si concentra nella parte sud-orientale dell’isola di Santiago dove si trova il principale luogo di interesse geologico la cui caratteristica è rappresentata dalle vaste colate laviche formatesi nell’ultimo quarto del XIX secolo.
All’interno del percorso a metà della colata di lava, appaiono coni di tufo giallo-rossastro. Qui, si possono trovare piante dalle foglie giallo-arancio che di solito crescono dalle fessure. Camminare sulla lava sarà un’esperienza incredibile: innanzitutto perché la lava è geologicamente molto giovane, il magma che si forma è piatto, ma il movimento sotterraneo della lava, il raffreddamento rapido e altre eruzioni, ci daranno l’impressione che la base sia solidificata.

  • Livello di difficoltà: difficile, sentiero di 1,5 km
  • Tipo di terreno: lava vulcanica / piano
  • Durata: 1 ora e 30 minuti di camminata / 1 ora di snorkeling / nuoto

Giorno 5:

Domenica 

AM – Spiaggia Bachas (Santa Cruz)

Sbarco in acqua (bagnato) sul lato nord di Santa Cruz; dietro la spiaggia si trovano due piccoli laghetti con fenicotteri, iguane, uccelli costieri, fringuelli di Darwin, tordi e gabbiani. Molto interessante la vegetazione nativa endemica, mangrovie rosse e nere, cespugli di sale e molto altro ancora. Questa spiaggia è uno dei principali siti di nidificazione delle tartarughe marine dell’arcipelago. In media la tartaruga depone circa 70 uova da 3 a 4 volte per poi sospendere la riproduzione per 3-5 anni.
In questo luogo paradisiaco troveremo anche i resti di una chiatta della marina statunitense affondata nel secolo scorso quando, durante la seconda guerra mondiale, Baltra era base navale. La spiaggia deve il suo nome proprio a questa chiatta, in inglese barges – parola che per la popolazione locale era difficile pronunciare e per questo pronunciata “Bachas”.

  • Livello di difficoltà: facile
  • Tipo di terreno: sabbioso
  • Durata: 1 ora di camminata / 1 ora di snorkeling o nuoto

Aeroporto di Baltra
Trasferimento in aeroporto per il volo di riento a Guayaquil o Quito.

 


B   WEST 5 days / 4 nights
Wednesday - Sunday
 

Flight to / from Baltra: AV1632, departing Quito 6:50 / Guayaquil 8:25, arriving Galapagos 9:30.

Return flight: AV1633, departing Galapagos 10:20, arriving Guayaquil 13:00 / Quito 14:50.

DAY TIME VISIT ISLAND HIGHLIGHTS TERRAIN DIFFICULTY
LEVEL
ACTIVITIES
TYPE DIVING
SITE LEVEL
WED AM Baltra airport Baltra Meet and greet, bus transfer to the port, check-in on board. - - - Seymour & Daphne medium
PM Highlands Santa Cruz Giant tortoises, tree & ground Darwin finches. pianeggiante e fangoso facile
  • trekking
- -
               
GIO AM Punta Vicente Roca Isabela Sula di Nazca e piediazzurri, cormorani atteri. Resti di un antico vulcano, grotte turchesi lungo la scogliera. acqua basso
  • giri in gommone
  • snorkeling
- -
PM Punta Espinosa Fernandina Isola incontaminata, la più grande colonia di iguane marine, balene stagionali (zona di alimentazione), lave a corda e blocchi coriacei, unici cactus di lava. roccioso e vulcanico moderata
  • trekking
  • snorkeling
- -
VEN AM Baia Urbina Isabela Iguane terrestri, tartarughe giganti, uccelli marini, cormorani, 2 percorsi di trekking. pianeggiante facile
  • trekking
  • snorkeling
- -
PM Caletta Tagus Isabela Acqua tranquilla, storie di pirati, molti uccelli marini: sula piediazzurri, sterne stolide brune, cormorani atteri, pinguini delle Galapagos a seconda della stagione; iguane marine. ripido & vulcanico moderata
  • trekking
  • giri in gommone
  • snorkeling
  • kayaking
- -
SAB AM Porto Egas Santiago Paesaggio di cono di tufo (cenere vulcanica) e lava, leoni marini. pianeggiante e roccioso moderata
  • trekking
  • giri in gommone
  • snorkeling
  • kayaking
- -
PM Baia Sullivan Santiago Camminata sui flussi di lava, lava a corda, grande area geologica, pinguini pianeggiante & vulcanico difficile
  • trekking
  • snorkeling
- -
DOM AM Spiaggia Bachas Santa Cruz One of the main nesting sites of sea turtles and flamingoes. sabbioso facile
  • trekking

Seymour & Mosquera

Gordon Rocks o
Daphne & Mosquera

- avanzato
- medium
Baltra airport Baltra Check-out, trasferimento all'aeroporto. 7 pernottamenti sulle rive di Baltra. - - -
Top